Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa: informazioni utili

In questo articolo vi diamo tutte le informazioni necessarie relative al Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa. 

Diventare volontario della Croce Rossa significa investire il proprio tempo e le proprie energie a servizio degli altri, senza desiderare niente in cambio. Significa mettersi alla prova e utilizzare le proprie competenze per migliorare le condizioni di vita di persone più vulnerabili, chiunque esse siano.

I volontari contribuiscono a difendere la salute e la vita, a diffondere i principi e valori di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e a formare cittadini responsabili di oggi e di domani.

Il ruolo di un volontario richiede responsabilità e compiti che non possono essere sottovalutati. Per questo motivo prima di diventare un volontario della Croce Rossa è necessario completare un corso di formazione obbligatorio, in modo da essere seriamente preparati e in grado di essere un aiuto effettivo durante l’intervento di soccorso.

In questo articolo vi forniamo tutte le informazioni necessarie per prendere parte al corso  di formazione per diventare volontario della Croce Rossa

Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa. 

Copyright: Wikipedia

 

La Croce Rossa Italiana è un’Organizzazione di Volontariato operante in Italia. Nasce nel XIX secolo ed è riconosciuta dal 2012 come Società volontaria di soccorso e assistenza. Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, nei Paesi in conflitto, e con la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per gli altri interventi.

Prima di capire come funziona il corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa è bene conoscere  l’obiettivo di questa Associazione.

La Mission principale della CRI è quello di prevenire e alleviare la sofferenza in maniera imparziale, senza distinzione di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica, contribuendo al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace.

Per alcune persone fare volontariato è una vocazione per altri è un modo per contribuire facendo qualcosa di utile per la propria comunità. I volontari della Croce Rossa operano non solo prestando soccorso sulle ambulanze, ma anche negli negli ospedali, nelle case di riposo, nei centri di accoglienza per migranti, nei centri sportivi, nelle scuole e in situazioni di emergenza.

Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa: in che cosa consiste.

Il corso per diventare volontario della Croce Rossa è un corso di reclutamento e formazione a contenuto teorico-pratico, con l’obiettivo di fornire identità e conoscenze di base richieste per entrare a far parte attivamente della Croce Rossa Italiana.

Il corso di formazione della CRI è uguale per tutti i volontari, senza distinzione delle mansioni che decideranno di svolgere in seguito.

Le lezioni del corso alternano ore frontali, per creare una conoscenza di base e l’apprendimento di concetti più tecnici, ad ore di esercitazioni pratiche, condivisione delle esperienze, lavori di gruppo e discussioni partecipative guidate.

Tale approccio è utile per favorire un clima positivo e creare la predisposizione all’apprendimento attraverso la partecipazione attiva.

Al termine del corso è previsto un esame finale.

Se eseguito con successo, oltre al ricevere un attestato di partecipazione, si avrà accesso agli ulteriori e eventuali corsi di formazione, in questo caso specialistici e di approfondimento, previsti dalle aree di attività della Croce Rossa Italiana.

I corsi di approfondimento sono a discrezione del volontario a seconda delle attività di volontariato che desidera svolgere.

Il mondo del volontariato è la tua passione? Unisciti alla nostra Community su Facebook e Instagram! MAF si occupa di allestimenti, noleggio e vendita di veicoli speciali a Pistoia.

 

Gli obiettivi del corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa:

Il corso di  formazione ha come obiettivo primario quello di far conoscere la storia e le caratteristiche dell’associazione e del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Attraverso il corso, i partecipanti apprendono i Sette Principi Fondamentali su cui si basa l’associazione, così come i valori e la cultura della stessa.

Il corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa offre una preparazione di base, assicurandosi che i nuovi volontari abbiano una visione completa del contesto locale, nazionale e internazionale in cui si trovano. 

Vengono trasmesse nozioni di base anche di Diritto Internazionale Umanitario e di Primo Soccorso.

Il corso dunque fornisce gli strumenti di orientamento nella scelta dei servizi da svolgere, informa e forma il volontario con conoscenze pratiche e utili e fa sì che ciascun volontario sia in grado di porre in essere i gesti salvavita.

 

Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa: i requisiti per prendervi parte e gli obblighi.

Per partecipare al corso di formazione della Croce Rossa Italiana è necessario aver compiuto 14 anni, essere un cittadino italiano ovvero cittadino di uno Stato dell’Unione Europea o di uno Stato non comunitario, purché regolarmente soggiornante nel territorio italiano ai sensi della normativa vigente in materia.

Per i minorenni è richiesta l’autorizzazione dei genitori o di chi ne esercita la tutela.

Il partecipante non deve essere stato condannato con sentenza passata in giudicato per uno dei reati comportanti la destituzione dai pubblici uffici.

Gli obblighi del partecipante sono: esprimere la volontà di aderire ai Sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e associarsi alla CRI in qualità di Socio Ordinario.

È inoltre necessario assumere l’impegno a svolgere volontariamente e gratuitamente le attività, anche di tipo intellettuale e professionale, di cui allo Statuto ed ai Regolamenti che disciplinano l’organizzazione e l’attività dei Volontari e consentono il raggiungimento dei fini statutari dell’Associazione.

 

Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa: quanto costa?

Il corso di formazione è gratuito. Il contributo richiesto è di € 20, di cui €10 per la quota di iscrizione a Croce Rossa Italiana e €10 per spese di segreteria da pagare direttamente in loco.

 

Il programma del Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa:

Il corso per diventare volontario della CRI si compone di 7 moduli di 2 ore ciascuno, eccetto i moduli n.6 e n.7 che hanno una durata di 4 ore. La durata complessiva del corso di formazione è di 18 ore.

Le lezioni sono tenute solitamente a cadenza settimanale o bisettimanale.

Il corso di formazione prevede un numero massimo di 30 aspiranti volontari.

Nel caso in cui vengano attivati più corsi contemporaneamente, i partecipanti verranno suddivisi sulla base della loro età, ovvero under 26 e over 26, al fine di salvaguardare le metodologie didattiche specifiche.

I partecipanti al corso che esercitano la professione medica o infermieristica sono esonerati dalla frequenza delle lezioni della II° parte del corso medesimo.
Al termine dell’ultima lezione del corso viene distribuito a tutti i partecipanti un questionario di valutazione anonimo sull’organizzazione didattica e sulla qualità dell’insegnamento.

 

L’esame finale del Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa:

Come già accennato, al termine del corso di formazione è previsto un esame teorico-pratico sulle nozioni trattate, comprese le manovre di primo soccorso.

Per accedere all’esame è necessario aver frequentato almeno 14 ore del corso.

La valutazione viene espressa, al termine della sessione, con le dizioni “idoneo” o “non idoneo”.

Se superato con esito positivo, il volontario riceve l’attestato di qualifica di “Volontario della Croce Rossa Italiana”, a firma del Presidente e del Direttore del Corso, nonché il tesserino di Socio Attivo.

Tutti i partecipanti che hanno frequentato almeno 14 ore del corso ricevono un attestato di frequenza.

A questo punto il neo volontario può svolgere tutte le attività che non necessitano di uno specifico e ulteriore percorso formativo. Nel caso volesse proseguire la sua formazione, può prendere parte a corsi di approfondimento di abilitazione. Quest’ultimi sono caratterizzati da attività pratiche calate nella realtà locale.

 

Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa: come si accede?

Accedere al Corso di formazione per diventare volontario della Croce Rossa è molto semplice: occorre lasciare i propri contatti presso la sede CRI più vicina.

È possibile in alternativa mettersi in contatto telefonicamente oppure, quando disponibile, compilando il form online.

Al primo corso disponibile, il potenziale partecipante verrà contattato e invitato a partecipare alla presentazione gratuita del corso.

Durante la presentazione saranno illustrate le modalità e gli argomenti che saranno trattati durante il corso.

Il mondo del volontariato è la tua passione? Unisciti alla nostra Community su Facebook e Instagram! MAF si occupa di allestimenti, noleggio e vendita di veicoli speciali a Pistoia.